Questo sito utilizza i cookie per migliorare l'esperienza di navigazione e per raccogliere informazioni sull'utilizzo del sito stesso.

Climeport

Tramite co-finanziamento sul Programma MED, L’Autorità Portuale di Livorno ha partecipato in qualità di partner al progetto CLIMEPORT, in collaborazione con: Autorità Portuale di Valencia, Autorità Portuale di Algeciras Bay, Autorità Portuale di Marsiglia, Autorità Portuale del Piraeus, Porto di Koper, ITE (Istituto Tecnico Elettrico di Valencia), Agenzia Regionale dell’Energia Valenciana, Agenzia dell’Energia locale di Goriska.
Il progetto CLIMEPORT ha inteso promuovere la riduzione delle emissioni di gas ad effetto serra provenienti dai porti del Mediterraneo incoraggiando un uso razionale dell’energia in modo da permettere uno sviluppo sostenibile dei porti.
Il progetto ha sviluppato un processo di benchmarking per verificare l’uso sia di “best practices” che riducano l’impatto ambientale, sia di energie rinnovabili nei porti.
Durante l’ultima fase di progetto l’Autorità Portuale di Livorno in collaborazione con l’Autorità Portuale di Marsiglia, ha sviluppato un progetto pilota, identificato in uno strumento informatico che funziona come calcolatore automatico degli indici ed indicatori ambientali relativi ai consumi energetici portuali, con cui poter monitorare anno dopo anno l’efficienza energetica e contemporaneamente prevedere azioni di riduzione di tali consumi.
Tale strumento è stato concepito per poter essere sfruttato dagli altri porti, sia partner di progetto che non, ed è stato nominato ECO-ABACUS.
Il progetto ha avuto una durata di 36 mesi e si è completato il 30 aprile del 2012, con il convegno finale di chiusura del progetto, tenutosi a Valencia.

Approfondimenti:
www.climeport.com

Contatti:
Dipartimento Sicurezza e Controlli Ambientali – Ing. Giovanni Motta