This site uses cookies to improve your user experience and to gather information on the use of the site.

Employment temping agencies

“L’articolo 17 della legge 84/94 disciplina la fornitura di lavoro temporaneo. Due sono le strade percorribili: a) Ai sensi del comma 2, l’Autorità Portuale può autorizzare una impresa a fornire lavoro temporaneo per l’esecuzione delle operazioni e dei servizi portuali oppure può, b) ai sensi del comma 5, l’Autorità Portuale può promuovere l’istituzione di un’agenzia di lavoro temporaneo soggetta al controllo dell’Ente e la cui gestione è affidata ad un organo direttivo composto dai rappresentanti delle imprese di cui agli art. 16,18 e 21.

Con provvedimento n.77 del 15-05-2014 e ai sensi del comma 5 dell’art. 17 della legge 84/94, l’Autorità Portuale ha autorizzato la società ALP Srl alla fornitura di lavoro portuale temporaneo. Per ragioni di garanzia, efficacia e per un miglior controllo delle attività dell’Agenzia, dal mese di novembre del 2014 l’Autorità Portuale è dentro la compagine sociale dell’Agenzia per il Lavoro in Porto. Oltre all’Autorità Portuale, che detiene il 49% delle quote, la compagine sociale di ALP è composta da altre 7 società che detengono il resto del capitale sociale con quote differenziate (Terminal Darsena Toscana Srl 10%, Uniport sc 10%; Lorenzini & C srl 7%; Compagnia Impresa Lavoratori Portuali Srlu 7%; LTM Srl 7%; Neri Depositi Costieri Spa 7%; Terminal Calata Orlando Srl 3%). Il Segretario dell’Autorità Portuale di Livorno, dott. Massimo Provinciali, è l’attuale presidente dell’ALP Srl. Alla data del 31-12-2014 l’organico dell’Agenzia autorizzata risulta essere composto da n.53 addetti operativi e n. 3 impiegati amministrativi.