This site uses cookies to improve your user experience and to gather information on the use of the site.

Training

CHI SIAMO
Tenuto conto dei compiti istituzionali di indirizzo, programmazione, coordinamento, promozione e controllo delle operazioni portuali anche in riferimento alla sicurezza ai sensi dell’art.6 c.1 lett.a) L.84/94, l’Autorità Portuale di Livorno con un atto amministrativo, Provvedimento N.100 del 02.06.1998, ha istituito il Centro di Formazione Professionale per lo sviluppo delle professionalità portuali. Con la Delibera n.20 del 16.07.1998 del Comitato Portuale ha assunto compiti e funzioni per lo sviluppo e la gestione delle attività formative da realizzare per i lavoratori dell’ambito portuale. Con l’Accordo sulla Regolamentazione del Lavoro Portuale (v. art. 8 - Formazione Professionale) del 30.11.1998 e recepito con Ordinanza n. 36 del 12.12.1998 l’A.P. assume il ruolo di ente promotore e certificatore della formazione professionale secondo programmi concordati con le Istituzioni interessate e le parti sociali.  
Dal 1998 pianifica, progetta e realizza interventi formativi per i lavoratori delle imprese art.16 – 17 -18 in vari ambiti in particolare, in materia di sicurezza, security, gestione emergenze, organizzazione del lavoro portuale, ambiente, inglese tecnico portuale.
Il Centro di Formazione (accreditato presso la Regione Toscana e Certificato ISO 9001:2008) in applicazione dell’Ordinanza N.28 del 22.10.2007 svolge:

  • Monitoraggio delle professionalità e competenze delle risorse umane portuali e verifica delle attività formative svolte dalle imprese;
  • Rilevazione dei fabbisogni e studi di fattibilità, ricerca finalizzati alla pianificazione della formazione in porto;
  • Formazione professionale continua (corsi, seminari etc), per il personale delle imprese autorizzate a lavorare in porto art. 16 -18 e 17, in ingresso, di qualificazione, riqualificazione, di aggiornamento, al cambio di mansione e/o per mansioni aggiuntive;
  • Certificazione e riconoscimento delle competenze delle professionalità portuali.
Inoltre realizza:

  • Tirocini, stage e percorsi formativi professionali di orientamento al lavoro in ambito portuale/logistico per giovani degli Istituti secondari, diplomati e laureati
  • Cooperazione con Istituzioni/Enti locali, regionali, nazionali e a livello Transnazionale con paesi della Commissione Europea e del bacino del Nord Africa finalizzati a promuovere lo sviluppo delle risorse umane del settore portuale e logistico e a strutturare un sistema di formazione professionale portuale condiviso e l’armonizzazione dei percorsi formativi.
  • Cooperazione con Università, Centri di Ricerca e di formazione a livello nazionale e internazionale