This site uses cookies to improve your user experience and to gather information on the use of the site.
Il presidente Corsini in visita a Portoferraio

Il presidente dell’Autorità di Sistema del Mar Tirreno Settentrionale si è recato due giorni fa a Portoferraio per incontrare il sindaco Mario Ferrari e la sua Giunta. Si è trattata di una visita di cortesia (i comuni elbani di PortoFerraio e Rio Marina sono parte integrante dell’Autorità di Sistema dell’Alto Tirreno), ma anche un “segnale di attenzione” nei confronti di un mondo cui  “non faremo mai mancare il nostro supporto”.

“L’Elba rappresenta un punto di eccellenza dal punto di vista turistico, capace di rappresentare un importante valore aggiunto per tutta la Toscana costiera – ha detto Corsini, a margine dell’incontro con il sindaco –, in questi anni come Autorità Portuale abbiamo investito su Porto Ferraio 8milioni di euro in infrastrutture e in opere di manutenzione ordinaria e straordinaria, e non perderemo occasione per aiutare la crescita del turismo nell’area.  Con il sindaco abbiamo una sinergia di vedute sul futuro del porto: dobbiamo comunicare un’un’identità unitaria del territorio elbano e degli altri territori di competenza dell’Adsp, e dobbiamo farlo attraverso azioni, progetti e iniziative tra loro armoniche”.

In serata Corsini ha partecipato alla cerimonia di intitolazione della “Banchina Elbani nel Mondo”, posta tra la radice del Molo Massimo ed il Molo Alto Fondale, condividendo la proposta del Sindaco di Portoferraio di dedicare la banchina ai numerosi elbani che dalla fine del XIX secolo fino alla seconda Guerra Mondiale sono emigrati in giro per il mondo in cerca di lavoro a causa della crisi economica.

 

print