This site uses cookies to improve your user experience and to gather information on the use of the site.
Un seminario per prevenire gli illeciti amministrativi

Un quadro conoscitivo chiaro e aggiornato che aiuti gli operatori portuali a prevenire gli illeciti amministrativi e ad adottare un adeguato sistema di gestione della sicurezza. È quanto si prefigge di offrire il seminario che l’Autorità Portuale di Livorno organizzerà per martedì prossimo presso il  Centro Formazione dell’APL (Piazzale dei marmi n.4). Durante il corso saranno individuati gli elementi di contatto tra il Testo Unico sulla sicurezza nei luoghi di lavoro (D.Lgs 81/2008) e la disciplina in materia di responsabilità amministrativa delle persone giuridiche (Decreto legislativo 8 giugno 2001, n.231). In particolare, verranno esaminati casi di sentenze in riferimento ai profili di omicidio e lesione colposa, e verranno presentate le opportunità strategiche, per le imprese e i terminal portuali, derivanti dall’adozione e attivazione dei migliori modelli di controllo e protezione della salute e della sicurezza dei lavoratori.

All’appuntamento  parteciperanno consulenti legali, società di consulenza ed esperti dell’Azienda USL. Ospite d’onore della giornata sarà l’ex procuratore generale della Toscana, Beniamino Deidda, che affronterà il tema della responsabilità amministrativa degli enti e delle imprese. I lavori  si concluderanno con una tavola rotonda a cui prenderanno parte l’interporto di Padova e il Terminal Darsena Toscana.

 

print